francese

city>traduzioni>francese

City in francese


A partire dall’aprile 2000, con la traduzione in francese di Françoise Brun, City è pubblicato all’estero. Baricco stesso, alla vigilia dell'uscita di City in Francia, lo presenta al Salone del libro di Parigi del marzo 2000, insieme alla traduttrice. In quell’occasione, rispondendo alle domande del pubblico, Baricco parla della traduzione come di un lavoro infinito «che non può essere che la somma di tante imperfezioni ». In particolare, sulle traduzioni di City afferma:

«Ci sono giusto due lingue nelle quali io posso leggere e capire. Che sono francese e inglese. E' una sensazione molto strana. Naturalmente il francese è più vicino. Se un traduttore è bravo riesce  a ricostruire quasi la stessa musica. E nel mio caso io son fortunato. La musica è questa (non potrei dire altro perché è qua, ma ... è vero).

 
Françoise Brun
 

Françoise Brun est une des grandes traductrices de l’italien et c’est plus de 130 œuvres traduites qui jalonnent sa carrière, de Baricco à Loy en passant par Agus et Sorrentino. Elle a reçu en 2011 à l’unanimité le Grand Prix de Traduction de la Société des Gens de Lettres,.

 

Le edizioni in francese

La quarta di copertina dell'edizione Gallimard del 2001

La leçon n. 11 du professeur Mondrian Kilroy